Passione per la videosorveglianza!

TELECAMERE TVCC

COME FUNZIONA LA VIDEOSORVEGLIANZA SENZA FILI (WIRELESS)

Telecamere tvcc

La videosorveglianza senza fili (o videosorveglianza wireless) è un tipo particolare di videosorveglianza in cui si riduce o addirittura azzera il numero di cavi di collegamento delle telecamere TVCC, ovvero a circuito chiuso. Questi ultimi, in un sistema di videosorveglianza classico, possono infatti creare intralcio e rovinare l'estetica dell'abitazione o dell'edificio dove vengono installate. Grazie alle moderne tecnologie wireless, la videosorveglianza senza fili è una concreta opportunità per quanti desiderano controllare casa, uffici, capannoni, negozi ecc. in modo pratico e razionale.

Scopri subito i nuovi dispositivi wireless in catalogo!

L'evoluzione tecnologica consente ai nostri clienti di installare telecamere TVCC per sistemi di videosorveglianza senza fili sicuri e affidabili. Accanto ai componenti da assemblare, esistono kit che includono tutto il necessario per una sorveglianza di qualità. La versione base di questi kit comprende di solito una telecamera wireless con staffa di montaggio, un monitor a colori, un ricevitore, svariati alimentatori e un telecomando. Rispetto alle telecamere IP (con fili) o alle telecamere analogiche collegate con cavo coassiale, le telecamere wireless garantiscono prestazioni identiche in quanto sono dotate delle stesse caratteristiche tecniche. A titolo di esempio ricordiamo la visione notturna, la trasmissione in real time, l'elevata durata, lo zoom ottico, l'impermeabilità, il comando da remoto...

PRO E CONTRO DEI SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA SENZA FILI CON TELECAMERE TVCC

Il successo dei sistemi di videosorveglianza senza fili è dovuto in larga parte alla facilità di installazione, un fattore a cui bisogna aggiungere il minor costo di esercizio (merito anche della bassa manutenzione). D'altra parte è altrettanto vero che gli impianti wireless soffrono di alcune problematiche connaturate al segnale. La prima è il possibile disturbo causato da altri dispositivi wireless, come le pennette per la navigazione in Internet o le stazioni ADSL (anche dei vicini di casa). La seconda sono i muri e le barriere in generale, capaci di ridurre la distanza di esercizio delle telecamere a circuito chiuso fino a 15-20 metri. Terzo aspetto da considerare è la ricarica della batteria, un'operazione da compiere con una certa frequenza, onde evitare lo spegnimento della telecamera.

Per quanto riguarda i disturbi e la distanza, i produttori hanno risolto il problema lasciando in abbinamento alle telecamere TVCC i connettori RCA, utili qualora il cablaggio risultasse indispensabile. È chiaro che in fase di progettazione vanno analizzate le peculiarità dell'immobile (dimensioni, materiali edili impiegati, ecc) e le esigenze del committente. Ancora una volta, una buona progettazione del sistema di videosorveglianza senza fili, con uno studio delle distanze tra videocamere e ricevitori, è l'unica strada per assicurare un funzionamento all'altezza delle aspettative.

STAI CERCANDO TELECAMERE TVCC PER SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA SENZA FILI?

Scegli Borinato Security: invia la tua richiesta adesso!